breve curriculum

Massimo Santaniello si è diplomato in clarinetto a pieni voti presso il Conservatorio di Musica “D. Cimarosa” di Avellino e ha partecipato ai corsi di perfezionamento presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia con il M° Vincenzo Mariozzi e presso la scuola di musica di Fiesole con il M° Toudoarache. A 17 anni è risultato finalista al concorso Europeo ECYO indetto dalla Rai Radio televisione Italiana. E' risultato idoneo a varie audizioni per primo clarinetto,  tra cui quella indetta dalla Fondazione Arena di Verona.

Ha all'attivo più di 700 concerti di musica da Camera e da solista con varie orchestre Nazionali e Internazionali. Attualmente svolge un’intensa attività concertistica che lo ha portato ad esibirsi, oltre che nelle più importanti città italiane  anche in Germania, Austria, Francia, Giappone e Stati Uniti. 

Ha inciso per Azzurra Music, Rainbow Classical e Cat Sound. Di particolare rilievo sono le collaborazioni con l’Orchestra di Stato di Arad, l’Orchestra da Camera della Moldavia, l’Orchestra Sinfonietta di Fukuoka, l’ Orchestra da Camera Interpreti Italiani, l’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, Quartetto d’Archi del Teatro San Carlo di Napoli, Orchestra da Camera di Mantova, Orchestra Scarlatti di Napoli Regione Campania, Orchestra Internazionale Giovanile Fedele Fenaroli di Lanciano, Orchestra I Filarmonici Veneti, Orchestra Filarmonica di Verona, Orchestra Sinfonica di Salerno " Claudio Abbado", l'Orchestra Sinfonica Coccia di Novara, Orchestra I Virtuosi Napoletani.

Ha collaborato con musicisti di fama internazionale: Bruno Canino, Hector Ulisse Passarella, solo per citarne alcuni e suonato in qualità di primo clarinetto sotto la direzione di illustri direttori quali, Bruno Aprea, Cristian Mandeal, Marcello Rota, Luis Bacalov,  e molti altri.

Collabora con il M° Beppe Vessicchio per importanti progetti didattici e musicali rivolti soprattutto a giovani musicisti di talento. 

Affianca all'attività concertistica anche quella didattica che lo vede impegnato sia in Italia che all'estero, in vari corsi di musica d’insieme e Master Class per giovani musicisti.  

Ha diretto varie orchestre Sinfoniche e da Camera: Orchestra dei I Filarmonici Veneti, Orchestra Sinfonica Mediterranea, Orchestra Sinfonietta Fukuoka (Giappone), Orchestra Giovanile Salieri Mozart, Orchestra Filarmonica Veneta, Orchestra Sinfonica di Salerno " Claudio Abbado" e altre.

E'  direttore artistico di vari festival e fondatore del Musifestival Pianura Veneta.

E'stato direttore artistico e musicale dell'Ente Comunità Montana Partenio Vallo  per il progetto La Grande Musica alla riscoperta dei Territori.

E' Direttore Artistico dei Distretti Turistici della Regione Campania.

E' Fondatore del Concorso Internazionale Pianistico Lazar Berman.

E' Direttore artistico dell'Orchestra I Virtuosi Napoletani con sede a Napoli.

E' Direttore Artistico dell'Orchestra Giovanile Salieri Mozart con sede a Rovigo e Verona.

E' Fondatore e Direttore Artistico dell'Orchestra I Filarmonici Veneti con sede a Legnago (VR)

Collabora come esperto con numerosi Enti Pubblici e Privati. 

E' coordinatore di progetti Giovanili Musicali della Regione Campania.

Santaniello Massimo suona con clarinetto Buffet Tosca.